Associazione Volontari di Protezione Civile TERRE DEI GONZAGA nasce nel 2019 dalla fusione di due associazioni storiche radicate sul territorio del destra secchia, Eridano AVPC con una esperienza di oltre 15 anni e GVI Delta con oltre 20 anni di attività. A dire il vero il progetto Terre dei Gonzaga è partito anni prima e nel 2018 in GVI Delta erano confluiti anche i volontari del Gruppo Comunale di Felonica.

La missione e la visione dei due Presidenti è stata quella di costituire “qualcosa” di importante per contribuire in modo omogeneo alle necessità dei Comuni convenzionati ottimizzando volontari e attrezzature in modo che non vi fossero più confini comunali, ma che gli unici confini fossero quelli del nostro territorio e cioè il fiume Secchia ad Ovest e il fiume Po a nord. L’Associazione ha ereditato le convenzioni precedentemente stipulate e quindi ha convenzione con i comuni di Quistello, Quingentole, San Giacomo delle Segnate, San Giovanni del Dosso, Schivenoglia, Borgo Mantovano, Borgocarbonara, Poggio Rusco, Magnacavallo e Sermide Felonica il che si traduce in circa 34.200 abitanti per una superficie di 326Km quadrati. Inoltre ha convenzione con il Parco Golene Foce Secchia per sorveglianza e anticendio boschivo e la Provincia di Mantova per la Colonna Mobile Provinciale.

L’associazione Terre dei Gonzaga è regolata dal nuovo statuto che prevede già la modifica da Onlus a Ente di Terzo Settore; statuto che modifica quello vecchio del 1995 della associazione Delta GVI e che a partire dal primo gennaio del 2019 accorpa l’associazione Eridano APVC. La nuova associazione assorbe e ne risponde di tutte le convenzioni e gli accordi stipulati con le associazioni Delta ed Eridano.

La sede legale è in via Ugo Roncada 41 a Borgocarbonara Loc. Borgofranco sul Po; la sede operativa è in via De Amicis 2 a Borgomantovano loc. Revere. L’associazione oltre alle due sedi dispone anche di sei magazzini ove stazionano 9 automezzi di varie tipologie, da mezzi fuoristrada, a pulmini, ad autovetture, due moduli anti incendio, 6 moduli di primo intervento, una roulotte segreteria. I magazzini sono dislocati a Revere, Borgofranco sul Po, Felonica, Sermide, Poggio Rusco e San Giovanni del Dosso. Oltre a questo disponiamo di una cucina mobile, tende mensa e tende per accoglienza, gruppi elettrogeni con torre fari e altro materiale di primo intervento o di accoglienza.

Come anche citato in precedenza, questa trasformazione nasce dopo due anni di lavoro dei precedenti direttivi e dalla volontà di tutti i volontari di sfruttare al meglio risorse e capacità; semplificare un sistema di per se già complicato e per quanto possibile essere più efficienti di fronte a reali necessità. Essendoci una sola regia sarà più facile anche per i comuni e gli enti convenzionati richiedere l’intervento dei volontari di Terre dei Gonzaga i quali non avranno più il problema dei “confini” entro cui operare.